Autore Topic: Debug Mode  (Letto 4055 volte)

PincoPallo

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 26
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Debug Mode
« il: 01 Agosto 2011, 15:59:00 »
Per identificare più facilmente i bug della parte di AI di MagMa (e delle carte), sarebbe decisamente utile un 'Debug Mode' che permetta di vedere (non importa come) la mano di MagMa, (ed eventualmente, come ulteriore feature, di impostarne le carte).

Questo si rivelerebbe utile anche per sapere 'quando' fare un save game per avere un bug riproducibile.
« Ultima modifica: 01 Agosto 2011, 22:10:59 da zendigawalux »

zendigawalux

  • Moderatore globale
  • *****
  • Post: 326
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Re:Debug Mode
« Risposta #1 il: 01 Agosto 2011, 22:15:44 »
Riciao Roby,

sarebbe decisamente utile un 'Debug Mode' che permetta di vedere (non importa come) la mano di MagMa,

Se come non ti importa, perché non provi a mettere nel tuo mazzo 4 Occhiali di Urza? Io faccio così.

ed eventualmente, come ulteriore feature, di impostarne le carte

Per quest'ultima richiesta, lascio la parola ad Alex.

                      Z


PincoPallo

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 26
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Re:Debug Mode
« Risposta #2 il: 02 Agosto 2011, 00:46:33 »
Si, gli Occhiali di Urza sono anche stati la mia prima idea, ma ho anche pensato che diventava lunga prima di averli in mano (sono un maniaco di test rapidi :) ).
Nel frattempo dovevo testare il corretto funzionamento di Lifetap (ho creato la mia prima carta  8) ) e mi è venuta l'idea di creare un mazzo con 20 isole e 40 Lifetap, e uno contro cui testare con 20 foreste e 40 Balduvian Bears. Dopo qualche bisticcio con il deckbuilder li ho creati a mano (per fortuna almeno quelli sono file di testo :) ).
Quindi, fondendo le 2 idee, direi che un mazzo con 40 Occhiali di Urza sarebbe un'ottima soluzione (per un test molto base).

zendigawalux

  • Moderatore globale
  • *****
  • Post: 326
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Re:Debug Mode
« Risposta #3 il: 02 Agosto 2011, 22:07:32 »
Quindi, fondendo le 2 idee, direi che un mazzo con 40 Occhiali di Urza sarebbe un'ottima soluzione (per un test molto base).

Di solito noi approfittiamo dell'assenza di un limite minimo alla dimensione dei mazzi in MagMa, e per i test veloci usiamo, in genere un mazzo di 20 carte con 4 Occhiali di Urza, 4 Black Lotus, qualche terra (dei Mox, se vuoi esagerare) e le carte che vogliamo testare. In questo modo sei quasi sicuro di avere un Occhiali di Urza in mano al primo turno, non rischi di  cominciare con sette Occhiali di Urza in mano, e puoi mettere in gioco anche le carte più pesanti in pochi turni. E senza bisogno di sporcarti le mani editando i mazzi...

               Z

« Ultima modifica: 02 Agosto 2011, 23:31:02 da zendigawalux »

AlexBern

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 175
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Re:Debug Mode
« Risposta #4 il: 28 Agosto 2011, 00:45:38 »
Create un collegamento al file magma2.exe e aggiungete in fondo il parametro -wxyz
MagMa funzionerà in modalità debug ma non ricordo se è possibile vedere il mazzo dell'avversario...
Ciao
Alex

PincoPallo

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 26
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Re:Debug Mode
« Risposta #5 il: 04 Settembre 2011, 00:43:30 »
Grazie... domani lo provo.

P.S. -wxyz... paramentro decisamente originale... penso di averlo codificato solo 5 o 6 volte :)

JohnWick7

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1
  • Planeswalker
    • Mostra profilo
Re:Debug Mode
« Risposta #6 il: 01 Ottobre 2018, 08:36:29 »
Questo è appena stato ascoltato.